Problemi di rasatura

Problemi di rasatura



Quando pensiamo alla rasatura, pensiamo subito alla barba di un uomo.

La barba di un uomo è composta da 8000 a 15000 peli circa e se non tagliata può  raggiungere dimensioni anche fino al metro. Queste due caratteristiche come anche la velocità di crescita  sono influenzati da diversi fattori come età, genetica, stato di salute.

Le problematiche principali legate ai problemi di rasatura sono l’irritazione da rasatura e la follicolite da rasatura.

L’irritazione da rasatura può essere provocata da un utilizzo delle lame troppo aggressivo, o l’utilizzo di lame poco efficienti, questo comporta pochi minuti, dopo un eruzione cutanea e rossore della pelle.

 La follicolite da rasatura invece si presenta in prossimità  di follicoli piliferi; accade quando un pelo anziché crescere diritto assume una direzione inclinata che lo porta a svilupparsi sotto pelle, generando arrossamenti gonfiori e ascessi in casi più gravi.

Le buone norme per una corretta rasatura prevedono che prima di radersi bisogna sciacquarsi con acqua calda per  avere  un effetto emolliente e rilassante sulla pelle, dopodiché applicare una schiuma o gel da barba per ammorbidire la pelle ( oggi in commercio possiamo trovarne di diversi tipi e composizioni).

Avvolte capita che applicando una forza eccessiva durante la rasatura, la lama può ferire o tagliare la pelle, in questi casi può essere utile utilizzare prodotti a base di allume di rocca o lapis fermasangue per arrestare il sangue da taglio.